Cake allo yogurt, pesche e cereali

Prepara semifreddi e torte da surgelare e decongelare al bisogno con gli abbattitori VISION e MODI Active, scopri come!

PRODUTTIVITÀ
Abbattitore 14 teglie:
140 porzioni
TEMPO
Produzione: 30 minuti + 11 ore di fermentazione dello yogurt + 1 ora e 40 minuti di surgelazione.

Decongelamento: 23 minuti a porzione o 1 ora e 15 minuti per un pieno carico.
CONSERVAZIONE
Conserva i semifreddi in un armadio refrigerato negativo Vision, Wind o Ice a -20°C.
Ingredienti

Per 4 porzioni

1250 g d’acqua
400 ml di panna da montare
300 g di cereali mix
180 g di burro
24 g di colla di pesce
8 cucchiai di zucchero a velo
3 pesche gialle
1 l di latte intero UHT
1 bustina di fermenti lattici

Procedimento

Trita 250g di cereali in un mixer e aggiungi il burro fuso a filo mentre frulli. Forma uno strato di 1 cm per la base nello stampo, pressalo e raffredda nell'abbattitore con il programma: Abbattimento – Dolci – Biscotti.

Prepara lo yogurt versando il latte con i fermenti lattici in una bool di vetro, copri con la pellicola e lascia fermentare nell’abbattitore Vision utilizzando la sonda al cuore. Avvia il programma Yogurt – Tradizionale.

Sciogli la colla di pesce ammorbidita con un mestolo di yogurt e lo zucchero.

Monta la panna, aggiungi lo yogurt con i cereali rimasti tritati e amalgama il tutto. Componi il semifreddo e surgelalo col programma Surgelazione – Dolci – Semifreddi.

Decongela il dessert nell’abbattitore Vision o Modi Active per servirlo utilizzando il programma Decongelamento – Dolci – Semifreddi e decora con le pesche.

Focus

La multifunzionalità degli abbattitori Vision e Modi Active consente di produrre torte e semifreddi in quantità e di farne una scorta da stoccare. Durante la surgelazione non è necessario coprire i dessert perchè la delicata modulazione della ventilazione li raffredderà perfettamente. 
Con la funzione decongelamento, degli abbattitori o dei conservatori Vision, regoli la quantità del carico per servire di volta in volta solo le porzioni richieste o utilizzarlo a pieno carico.